Con l’autonomia differenziata la repubblica corre un grosso rischio

27 Maggio 2024


Massimo Villone

Si sono levate voci au-
torevoli contro lo
stravolgimento della
Costituzione. Da Asti, Ser-
gio Mattarella ci ricorda le
parole di Giovanni Goria
sulla modernità di una Co-
stituzione che è il «nostro
passato, ma anche il no-
stro futuro ».
Un richiamo che qualche
corifeo di maggioranza
ha subito stigmatizzato
come ingresso dell’arbitro in
partita. Ovviamente, non è co-
sì. Ma a destra piace un capo
dello stato che […]

Leggi

Pubblicato in: Interventi




Carbonia. Nelle campagne rottura del latifondo, ma le cooperative dei decreti Gullo cessano di esistere. Il movimento contadino diviso, non danno esito i tentativi di sconfiggere familismo e sfiducia

26 Maggio 2024


Gianna Lai

Più dura la repressione nelle campagne, “data la maggior forza del movimento operaio rispetto a quello contadino”, dove la lotta per la terra si concluderà insieme al varo della Legge stralcio. Dice Vittorio Foa che, se la riforma agraria rompe il latifondo e apre all’azienda capitalistica, dà tuttavia origine “a medio termine, all’esodo di […]

Leggi

Pubblicato in: Interventi




Todde recupera coi sindacati

25 Maggio 2024


A.P.

La Todde aveva commesso un imperdonabile errote nel cancellare i sindacati dalle sue dichiarazioni programmatiche in Consiglio regionale. Com’è possibile ammettere una così grave omissione in un atto così importante di inizio mandato? Il programma enuncia non solo gli impegni dell’esecutivo nel corso della legislatura, ma anche la forma con cui realizzarlo. E questa non […]

Leggi

Pubblicato in: Interventi




A, B, C DELLA DEMOCRAZIA. C COME COSTITUZIONE Liliana Segre ed Elena Cattaneo donne che parlano chiaro in difesa della libertà

24 Maggio 2024


Maria Paola Patuelli

  Stiamo vivendo anni, mesi e giorni che ci circondano di ondate scure, molto scure, e di fatti che parlano di passato, un passato che ritorna, seppure in forme a volte inedite. Talmente inedite da non rendere facilmente riconoscibile il già visto, per dirla con Giambattista Vico, il filosofo dei corsi e ricorsi […]

Leggi

Pubblicato in: Interventi




Bene i primi passi della Todde a Roma

23 Maggio 2024


A.P.

Molti hanno criticato le prime mosse della Todde sul contrasto all’invasione di tipo coloniale di richiesta di impianti eolici in Sardegna. Si critica il disegno di legge della giunta che introduce una moratoria di 1 anno e mezzo sulla realizzazione di questi impianti nell’isola. C’è chi dice che si tratta di una previsione anticostituzionale, quindi […]

Leggi

Pubblicato in: Interventi




Buone notizie d’oltralpe

22 Maggio 2024


A.P.

Vengono buone notizie d’oltralpe. All’Aja il procuratore generale presso la Corte internazionale ha chiesto al’incriminazione di Netanyahu e Galland nonche’ di tre capi di Hamas.
La Francia ne ha preso atto. Altri tacciono. Gli israeliani ed i loro amici contestano duramente l’iniziativa con una critica di fondo: la procura dell’Aja accomuna lo stato di Israele ad […]

Leggi

Pubblicato in: Interventi




All’Aja il procuratore chiede l’incrminazione di Netanyahu e di Gallant e di tre capi di Hamas

21 Maggio 2024


A.P.

Finalmente qualche autorità si è accorta che radere al suolo città, devastando scuole, ospedali, case, strade e ogni cosa, uccidendo migliaia di civili e bambini è un crimine intollerabile e i responsabili vanno puniti.
Il procuratore capo della Corte penale internazionale ha chiesto alla Camera preliminare del tribunale di emettere mandati di arresto contro […]

Leggi

Pubblicato in: Interventi




Sconcertante, la Meloni onora Forti e tace su Assange

20 Maggio 2024


Andrea Pubusa

Ormai non mi stupisco piu di niente. Ma la presidente del consiglio che si reca all aeroporto per dare in pompa magna il benvenuto a Forti è, a dir poco, sconcertante. Forti è stato condannato per omicidio volontario da una corte statunitense all’ergastolo con sentenza passata in giudicato. Scontava la pena dell’ergastolo negli USA, […]

Leggi

Pubblicato in: Interventi




Carbonia. Si razionalizza per creare apparati produttivi di livello tecnicamente più avanzato. Fernando Santi leader Cgil: la classe lavoratrice ha la sensazione, sotto il paterno governo democristiano, di essere oggetto di una violenta aggressione nella fabbrica e fuori dalla fabbrica. Parlano gli storici.

19 Maggio 2024


Gianna Lai

Come ogni domenica ecco un post sulla storia di Carbonia dal 1° settembre 2019.
 
E poi le condizioni materiali di vita. La condizione di vita degli operai sulcitani e sardi è tale da far precipitare intere famiglie, basta poco, nella […]

Leggi

Pubblicato in: Interventi




La capocrazia avanza, l’opposizione non sia complice

18 Maggio 2024


Alfiero Grandi

Giorgia Meloni prima ha lanciato il voto sul suo nome come prova generale del premierato poi in un’iniziativa alla Camera ha chiarito che […]

Leggi

Pubblicato in: Interventi