Entries from Aprile 2013

Dal patto della crostata a quello del babà

30 Aprile 2013


Aldo Lobina
Chi, come Alfano, ha un senso alto della politica,  ha ben ragione di esecrare le parole di Dario Fo all’indirizzo di esponenti del suo partito in odore di ministero. Fra costoro c’è chi arriva perfino a ipotizzare la revoca del  prestigioso premio  “per l’oltraggio inferto all’essenza stessa del Nobel”.
Tira una brutta aria per i […]

Leggi

Pubblicato in: Attualità




Il Sud grava sull’Italia che produce?

29 Aprile 2013


Gianfranco Sabattini
Esiste una radicata convinzione che il Sud sia stato e sia la palla al piede dell’Italia, una vasta area assistita, che vive sulle risorse trasferite dal Nord produttivo. Molti studi hanno provato che il Meridione, all’atto dell’Unità d’Italia, presentava molte eccellenze, prima fra tutti la cantieristica navale, ma non solo. Del resto, è sufficiente […]

Leggi

Pubblicato in: Economia




In frode al popolo di sinistra

28 Aprile 2013


Andrea Pubusa 
Menttre il popolo della sinistra è in  rivolta, iniziano nei gruppi dirigenti del PD e del centrosinistra le giustificazioni. La tendenza è quella di attribuire ad altri l’esito di questo avvio di legislatura con l’innaturale connubio fra PD e PDL. Ne ha offerto un esempio in questo quotidiano l’amico Pietro Maurandi, di solito molto […]

Leggi

Pubblicato in: Politica Nazionale




Bepi Vigna ci narra la sua “storia delle storie”

27 Aprile 2013


Gianna Lai
‘Che storia, eh?’ Si rivolge amichevolmente al lettore lo scrittore,  come fosse ancora preso, lui stesso, dal fascino del racconto di Eracle e di Cristo. Eppure, chissà quante volte lo avrà letto e riletto, mentre lo sistemava in quel punto lì ben preciso del suo libro, dove sta proprio bene per chiudere la narrazione […]

Leggi

Pubblicato in: Cultura




Dario Fo a ruota libera sul governo delle larghe intese

27 Aprile 2013


Red 
E’ proprio vero che oggi i comici parlano sul serio e i politici fanno ridere e piangere. Esilarante ieri Crozza su Napolitano e Letta alla 7. Dario Fo poi si scatenza sul governo in formazione.  ”Brunetta che giura da ministro? La prima cosa che faccio è cercare un seggiolino per poterlo mettere a livello, all’altezza della situazione. […]

Leggi

Pubblicato in: Attualità




Anche a Cagliari un 25 aprile preoccupato

26 Aprile 2013


Amsicora
Ho partecipato ieri al corteo del 25 aprile e ho visto una folla triste, rassegnata, ben rappresentata dalle due bandiere del PD listate a lutto, portate con orgoglio da due giovani di quel partito.
Negli anni passati, c’è sempre stata l’idea che i valori evocati dal 25 aprile avessero alla loro base una forte volontà di […]

Leggi

Pubblicato in: Scuola




Re Giorgio ovvero prove di presidenzialismo

26 Aprile 2013


Rosamaria Maggio
Sarà un caso che il New York Times, il 3 dicembre 2011, dopo il varo del Governo Monti, abbia definito Re Giorgio, il nostro Presidente della Repubblica. Gli eventi delle ultime settimane mi hanno riportato a quell’appellativo.
Siamo di fronte a prove generali di Presidenzialismo?
Immaginando di continuare a discutere di Costituzione con i miei alunni, […]

Leggi

Pubblicato in: Attualità




Oggi e sempre Resistenza

25 Aprile 2013


  Carlo Dore jr.

La Resistenza per noi democratici è il risorgimento del Paese dopo l’oscurantismo e la tragedia nazi-fascista. E’ come la Pasqua per i cristiani e la festa cade anch’essa in un giorno di primavera. Quest’anno avremmo voluto festeggiare con un nuovo Presidente e con un nuovo inizio politico nel Parlamento e nel Governo.
Rodotà […]

Leggi

Pubblicato in: Attualità




Con Letta Napolitano ci risparmia la pena capitale

24 Aprile 2013


 Red
Napolitano ci ha punito pesantemente, ma ci ha risparmiato la pena capitale. Ci ha ha inflitto quella media. Così ha convocato al Quirinale Enrico Letta anziché Giuliano Amato. Questa sarebbe stata la scelta più provocatoria. Richiamare l’uomo di Craxi, il tessitore delle tele più oscure della recente storia repubblicana sarebbe stato uno schiaffo intollerabile. Per […]

Leggi

Pubblicato in: Interventi




Napolitano sceglie B. e spinge il PD alla scissione

24 Aprile 2013


E se Napolitano avesse imposto il governo PD-SEL-M5S? Cosa avrebbe detto il PDL? Avevano, loro sì, evocato la piazza e già avevano dato vita ad un indegna gazzarra dentro  e fuori il parlamento. Ma il “vecchio” da loro accetta assalti ai tribunali, il favor alla prostituzione minorile e non, e ogni altra nefandezza. Li cazzia tutti […]

Leggi

Pubblicato in: Interventi